• gio. Apr 15th, 2021

Serie A, le probabili formazioni degli anticipi di sabato: Lukaku e Kulusevski dalla panchina, out Ronaldo e Caputo

Diadmin

Dic 1, 2020

La serie A si prepara ai 3 anticipi del sabato, dopo i diversi incontri di Champions League ed Europa League che hanno ricordato le squadre italiane. Le tre partite del sabato, che vedranno la sfida alle 15 tra Sassuolo e Inter, delle 18 tra Benevento e Juventus e delle 20:45 tra Atalanta e Verona, vedranno numerosi cambiamenti, almeno per quel che riguarda le probabili formazioni delle gare, all’interno dell’organico delle singole squadre. Tra le previsioni possibili, Lukaku e Kulusevski, oltre che Hakimi dell’Inter, dovrebbero partire dalla panchina, mentre sono naturalmente indisponibili Caputo e Ronaldo.

 

Probabili formazioni di Sassuolo-Inter

 

I due principali indisponibili in Sassuolo-Inter sono Caputo per la compagine neroverde e Nainggolan per la formazione nerazzurra. Per questo motivo, il Sassuolo dovrebbe partire con Raspadori prima punta, sostenuto dal tridente composto da Berardi, Djuricic e Boga. Quanto all’Inter, invece, dovrebbe tornare stabilmente in difesa Skriniar, mentre la fascia destra potrebbe essere occupata da Darmian e non da Hakimi. Cambiamenti anche in attacco, dove si prospetta un Vidal trequartista a sostenere l’attacco leggero con Lautaro Martinez e Sanchez, con Lukaku che dovrebbe partire dalla panchina.

 

Probabili formazioni tra Benevento-Juventus

 

Anche la sfida tra Benevento e Juventus vedrà delle pregevoli assenze. Il Benevento, dato il rientro di Caprari dalla squalifica, potrebbe schierare un tridente offensivo composto da quest’ultimo, Lapadula e Improta. La Juventus, invece, farà a meno di Cristiano Ronaldo e Cuadrado, che partirà dalla panchina. Si prospetta una difesa a tre con De Ligt, Danilo e Bonucci, mentre Frabotta agirà da esterno sinistro e Chiesa da esterno destro. In attacco dal primo minuto giocheranno Dybala e Morata, mentre Kulusevki partirà dalla panchina.

 

Probabili formazioni di Atalanta-Verona

 

Ultimo anticipo del sabato è quello tra Atalanta e Verona, che vedrà dei notevoli cambiamenti all’interno della formazione bergamasca, reduce dal successo ad Anfield contro il Liverpool. Saranno indisponibili Caldara, Malinovskyi e Miranchuk, di cui quest’ultimo positivo al covid, mentre sono da valutare le condizioni di Gosens. Dovrebbero partire dalla panchina Ilicic e Palomino, mentre l’attacco a 2 potrebbe essere formato da Muriel e Zapata. Il Verona, invece, dovrà fare a meno di Kalinic, Favilli e Lazovic, ma potrà contare sul recupero di Lovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *